TEATRO REGIO DI TORINO: IL SEGRETO DI SUSANNA/LA VOIX HUMAINE

Solo il festival mozartiano, con il ciclo delle tre opere italiane, ci separa ormai dalla conclusione della stagione 2017-2018 del Teatro Regio di Torino, che mai ci si sarebbe aspettati potesse essere protagonista di vacillamenti e climi tesi dettati dagli inaspettati cambi ai vertici del teatro. Molti i successi, pochi gli insuccessi, e tra questa … Leggi tutto TEATRO REGIO DI TORINO: IL SEGRETO DI SUSANNA/LA VOIX HUMAINE

Annunci

L’ITALIANA IN ALGERI AL TEATRO VERDI DI TRIESTE: MILLE COLORI E DIVERTIMENTO PER FESTEGGIARE ROSSINI

Una calda serata accoglie la prima rappresentazione de "L’Italiana in Algeri", opera di Gioacchino Rossini, su libretto di Angelo Anelli. L'allestimento che la Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi ha deciso di mettere in scena è una nuova produzione, in collaborazione con il Teatro di Pisa. A dirigere la serata il M°George Petrou, giovane greco dal … Leggi tutto L’ITALIANA IN ALGERI AL TEATRO VERDI DI TRIESTE: MILLE COLORI E DIVERTIMENTO PER FESTEGGIARE ROSSINI

“TUTTO È BELCANTO”: ELENA MOSUC E LE VERDI HEROINES

Lo scorso 27 aprile è stato lanciato sul mercato il nuovo album della stella internazionale Elena Moșuc, “Verdi Heroines” (Solo Musica/Sony) in cui la cantate svizzero rumena si è cimentato in alcuni non facili ruoli verdiani. L’album alterna opere ed arie di due tipi; le conferme e le novità. Cosa è che accomuna entrambe? L’intelligenza … Leggi tutto “TUTTO È BELCANTO”: ELENA MOSUC E LE VERDI HEROINES

TEATRO FILARMONICO DI VERONA: LA SALOME ASTRALE DI MADINA KARBELI CONQUISTA IL PUBBLICO

Debuttare un ruolo con a disposizione una sola recita, è come fare bungee jumping: un rischio esaltante, ma pur sempre un rischio. Mettiamo pure che il ruolo in questione sia uno dei più complessi e ricchi del repertorio sopranile. Ne risulta una sfida davvero ardua. Madina Karbeli però è riuscita a vincere tutto questo e … Leggi tutto TEATRO FILARMONICO DI VERONA: LA SALOME ASTRALE DI MADINA KARBELI CONQUISTA IL PUBBLICO

LA CELEBRAZIONE DELL’AUTODISTRUZIONE: SALOME AL TEATRO FILARMONICO

Umberto Saba nelle sue "Scorciatoie e raccontini", pubblicate per la prima volta nel 1946, scrisse: "Il Novecento pare abbia un solo desiderio: arrivare prima possibile al Duemila". Il poeta e prosatore triestino ci suggerisce lo spirito dello scorso secolo, il suo impeto autodistruttivo, affetto da piromania. Salome ben incarna tutto questo, una creatura devastatrice, schizofrenica … Leggi tutto LA CELEBRAZIONE DELL’AUTODISTRUZIONE: SALOME AL TEATRO FILARMONICO

DEUTSCHE OPER BERLIN: UN RIGOLETTO “MODERNO”

La Deutsche Oper di Berlino propone un cartellone che sembra una grande festa dell'opera, che ogni sera prende vita sul prestigioso palcoscenico tedesco, certe volte con messinscene ardite e Rigoletto è l’opera che meglio si presta ad una diversa interpretazione e giovedì 3 maggio la Deutsche Oper sembra averci dato dimostrazione di ciò. L’opera di … Leggi tutto DEUTSCHE OPER BERLIN: UN RIGOLETTO “MODERNO”

IL LOGGIONE EMILIANO: TOSCA (FRANCESCO LANDOLFI NEL RUOLO DI SCARPIA)

Nonostante l'indisposizione e la sostituzione dei due protagonisti principali grande successo per l'ultima rappresentazione di Tosca a chiusura della Stagione 2018 del Teatro Regio di Parma. Vi avevamo già parlato della riuscita Tosca andata in scena al Regio di Parma nel mese di Aprile nella precedente recensione de “Il loggione emiliano”, in cui si analizzava … Leggi tutto IL LOGGIONE EMILIANO: TOSCA (FRANCESCO LANDOLFI NEL RUOLO DI SCARPIA)